Convegni e Seminari

CONFERENZA FINALE INTERNAZIONALE DEL PROGETTO INSPIRE: IL CONSORZIO MIPA PRESENTA I PRIMI RISULTATI DELLA VALUTAZIONE CONTRO-FATTUALE SULL'IMPATTO DEL PROGETTO CON IL QUALE SI E' SPERIMENTATO UN MODELLO PER INNOVARE I SERVIZI SOCIALI.

Mercoledì 13 dicembre 2017 presso la Sala della Protomoteca del Campidoglio a Roma, il Consorzio MIPA parteciperà, in qualità di partner, alla Conferenza finale internazionale del progetto INSPIRE (Innovative Services for Fragile People in Rome), co-finanziato dalla Commissione Europea all’interno del fondo EASI 2014 - PROGRESS AXIS e promosso da Roma Capitale - Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute. Qui è possibile consultare il programma della  Conferenza finale di INSPIRE.

Il Consorzio MIPA presenterà i primi risultati della valutazione d’impatto dei servizi sperimentati con il progetto INSPIRE svolta con il metodo contro-fattuale. Da segnalare inoltre, che il lavoro di ricerca, coordinato dal prof. Guido Pellegrini dell'Università di Roma “La Sapienza” e condotto attraverso la stretta collaborazione con i servizi sociali di Roma Capitale e ASL, è stato presentato ad aprile all'interno dei lavori del XX Congresso Nazionale dell'Associazione Italiana di Valutazione – AIV, durante la sessione: Valutare le politiche sociali con il contro-fattuale (cliccare qui per il programma completo).

 


 

XXIX CONFERENZA SIEP 2017 (SOCIETA' ITALIANA DI ECONOMIA PUBBLICA): IL CONSORZIO MIPA PARTECIPA AI LAVORI PRESENTANDO UN PAPER SUL TEMA: "LE FUSIONI DEI COMUNI IN ITALIA: UN FENOMENO IN CRESCITA"

Il Consorzio MIPA ha partecipato alla XXIX Conferenza SIEP 2017 tenutasi a Catania il 21 e 22 settembre 2017 per la presentazione del paper al quale hanno contribuito Dario Cirillo e Fabio Massimo Lanzoni: "Le fusioni dei comuni in Italia: un fenomeno in crescita".

Il paper analizza il fenomeno della fusione dei comuni in Italia con particolare riferimento alle recenti innovazioni normative che si propongono di incoraggiare il fenomeno attraverso la corresponsione di rilevanti contributi. Il lavoro approfondisce le motivazioni economiche alla base della fusione (dimensione ottima ed economie di scala), e si sofferma sul confronto tra la fusione e il livello di aggregazione sub-ottimale rappresentato dall’Unione .

Il paper presenta anche uno studio di caso frutto del lavoro di analisi svolto insieme alla società di studi economici Nomisma, per la realizzazione dello Studio di fattibilità per il progetto di riorganizzazione istituzionale dell'Unione Terre di Castelli e del comune di Montese in Provincia di Modena. L’analisi di caso ha consentito la ricostruzione delle criticità che si riscontrano in processi di questa natura (la partecipazione, la resistenza delle strutture politico-amministrative, le difficoltà di misurare ex-ante i possibili guadagni di efficienza), che bilanciano gli indubbi vantaggi che l’approssimazione di una dimensione ottima rende possibili nella gestione di molte funzioni.

 

 
 
IL CONSORZIO MIPA PRESENTA I PRIMI RISULTATI DELLA VALUTAZIONE CONTROFATTUALE DEL PROGETTO INSPIRE ALL'INTERNO DEI LAVORI DEL XX CONGRESSO NAZIONALE DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA DI VALUTAZIONE - AIV.

 

INSPIRE (Innovative Services for Fragile People in Rome), progetto co-finanziato dalla Commissione Europea all’interno del fondo EASI 2014 - PROGRESS AXIS e promosso da Roma Capitale - Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute, è stato invitato al XX Congresso dell'Associazione Italiana Valutazione in seguito al buon esito della candidatura alla relativa Call for Papers lanciata a Dicembre 2016.

L'evento si terrà dal 20 al 22 Aprile 2017 presso il Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali dell'Università di Padova. Il tema selezionato per questa edizione è Promuovere il benessere delle comunità: emergenza, resilienza, complessità

Il lavoro di ricerca presentato da INSPIRE (coordinato dal prof. Guido Pellegrini dell'Università di Roma “La Sapienza”, e condotto insieme a ricercatori del Dipartimento Politiche Sociali Sussidiarietà e Salute, Consorzio MIPA e Studio Come) avrà un focus sulla metodologia e sui primi risultati della valutazione controfattuale utilizzata nel progetto.

L'intervento del Consorzio MIPA, la valutazione controfattuale di un intervento di innovazione nel settore della fragilità sociale: il progetto INSPIRE di Roma Capitale è previsto il 20 aprile alle 17:00 durante la sessione parallela Valutare le politiche sociali con il contro-fattuale (cliccare qui per il programma completo).

  


 
 
SEMINARIO - ROMA, TEVERE, LITORALE: 3000 ANNI DI STORIA, LE SFIDE DEL FUTURO. REALTA' SOCIALI NASCOSTE DEGLI INSEDIAMENTI PERIFLUVIALI.

SEMINARIO CROMA – UNIVERSITÀ ROMA TRE

Realtà sociali nascoste degli insediamenti perifluviali

Il giorno 7 novembre 2016, presso il Dipartimento di Scienza della Formazione dell’Università Roma Tre in via Principe Amedeo 164 (ore 16.00-18- 30) si terrà il seminario “Realtà sociali nascoste degli insediamenti perifluviali”, organizzato dal Centro per lo studio di Roma (Croma) nell’ambito di un ciclo di incontri tematici.

Il seminario, a partire dall’analisi dello stato attuale del fiume Tevere nel quale coesistono situazioni di forte degrado ma anche interventi di grande solidarietà, rappresenta un’occasione per discutere sul complesso fenomeno dei migranti. Il confronto sulle problematiche che comporta questa vera e propria sfida per il futuro è necessario per individuare le possibili progettualità da mettere in campo a livello territoriale.

Il direttore del Consorzio MIpa Fabio Massimo Lanzoni, nel suo contributo alla discussione “L’immigrazione a Roma: ricognizione delle fonti informative disponibili”, intende fornire alcuni strumenti utili per approfondire il quadro di riferimento, presupposto indispensabile per l’individuazione delle azioni di sostegno e di integrazione.

Scarica il programma del seminario

Scarica il contributo del Mipa


 


 

POAT DAGL 2013-2015 - SEMINARIO CONCLUSIVO NELLA REGIONE PUGLIA

SEMINARIO REGIONALE

Qualità della regolazione: attività realizzate e prospettive future

Il Seminario rappresenta l’evento conclusivo delle molteplici iniziative organizzate nell’ambito del Programma Operativo di Assistenza Tecnica alle Regioni dell’obiettivo convergenza per il rafforzamento delle capacità di normazione (POAT), realizzato dal Dipartimento per gli Affari Giuridici e Legislativi della Presidenza del Consiglio dei Ministri (DAGL) e dalla Regione Puglia, con l’assistenza tecnica del Consorzio MIPA. Il seminario si terrà il 4 marzo 2015 presso la sede della Regione Puglia, Aula B (piano terra) in via G. Gentile 52, Bari.

Nel corso dell’incontro, oltre a fare il punto sullo stato dell’arte e sulle prospettive in tema di qualità della regolazione, si darà conto dei risultati del progetto, in termini di attività realizzate e obiettivi raggiunti. In particolare, il Direttore del MIPA, Fabio Massimo Lanzoni, presenterà i risultati dell’Analisi d’impatto della regolamentazione (AIR) realizzata sulla proposta di provvedimento in tema di edilizia residenziale pubblica agevolata e convenzionata.

Inoltre, al termine del seminario, è previsto anche un Workshop sul tema Il Test PMI nella Regione Puglia: ambiti di applicazione e metodologia. Nel corso dell’iniziativa, saranno condivisi gli obiettivi e l’articolazione di questo ulteriore strumento di qualità della regolazione finalizzato a verificare preventivamente l’impatto degli atti normativi e amministrativi verso le imprese, in particolare quelle di minore dimensione.

Informazioni sul progetto sono disponibili nel portale www.qualitanormazione.regione.puglia.it

Scarica il programma del seminario

Scarica il programma del workshop

 


 

LABORATORI SULLA BETTER REGULATION PER LA REGIONE PUGLIA

L’applicazione delle tecniche di analisi di impatto della regolamentazione

Si è concluso il ciclo di laboratori sulla better regulation organizzato, per la Regione Puglia, nell’ambito del Progetto operativo di assistenza tecnica alle Regioni dell’obiettivo convergenza per il rafforzamento delle capacità di normazione (Poat-Dagl 2013-2015), promosso dal Dipartimento per gli Affari Giuridici e Legislativi della PCM. Informazioni sul Poat-Dagl sono disponibili nel portale www.qualitanormazione.regione.puglia.it

I docenti del Consorzio Mipa (Prof. Efisio G. Espa, dott. Fabio Massimo Lanzoni, prof.ssa Elisabetta Venezia, Avv. Miriam Giorgio) hanno curato gli interventi nel corso dei laboratori, favorendo l’interazione con i dirigenti e i funzionari della Regione Puglia. In particolare, sono state trattate le seguenti tematiche: Strumenti e tecniche per il miglioramento della qualità della normazione: riepilogo e principali novità normative; La strategia di Regulatory Fitnesse lo strumento del Fitness Check; Le consultazioni: approfondimenti e illustrazione della metodologia di rilevazione dei dati presso gli stakeholderSmall Business Act e Test PMI. Riferimenti ed esperienze realizzate; Oneri amministrativi e costi di adeguamento: tecniche di valutazione dei costi.

Scarica i materiali dei laboratori 

 


 
 
WORKSHOP - LA REGIONE PUGLIA NEL POAT DAGL 2013-2014

Sperimentazione di nuovi sistemi valutativi per la qualità della regolazione

Il giorno mercoledì 30 luglio 2014 dalle ore 9,30 alle 13,00 presso la sede della Regione Puglia, Via Giovanni Gentile 52, Bari (Aula B, piano terra), si terrà il Workshop “La Regione Puglia nel POAT DAGL 2013-2014: sperimentazione di nuovi sistemi valutativi per la qualità della regolazione”, rivolto a tutti i Dirigenti e Funzionari della Regione.

Nel corso del Workshop, in cui interverrà anche il presidente del MIPA Prof. Efisio Espa, sarà presentata la sperimentazione di Analisi d’impatto della regolamentazione (Air) avviata sullo schema di disegno di legge sull'edilizia residenziale pubblica agevolata e convenzionata, che rappresenta un’ulteriore occasione per la messa a regime delle tecniche di valutazione d’impatto nell'Amministrazione regionale.

Saranno, inoltre, illustrate le principali novità in tema di better regulation, con particolare riferimento agli strumenti valutativi individuati nell'ambito del programma di Regulatory Fitness (ReFit) dell’Unione europea per semplificare e ridurre i costi della regolazione.

Scarica il programma del Workshop

 


 

SEMINARIO - l'ITALIA E LA UE: COSA FARE PER MEGLIO RAPPRESENTARE GLI INTERESSI ITALIANI

I processi decisionali reali confrontati con quelli formali

Il giorno giovedì 26 giugno 2014 dalle ore 9,30 alle 12,30 presso la Sala del Parlamentino del CNEL - Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro in Viale David Lubin, 2, Roma, si terrà il seminario “L’Italia e la UE: cosa fare per meglio rappresentare gli interessi italiani – I processi decisionali reali confrontati con quelli formali”.

Il Consorzio Mipa e l’Università degli studi di Firenze con questo seminario intendono approfondire la tematica dei processi decisionali reali dell’Unione Europea, discutendone con i principali attori e con i soggetti a vario titolo interessati. Il seminario è rivolto a dirigenti e funzionari della pubblica amministrazione, alle associazioni di categoria e ai cultori della materia. 

Scarica il programma del seminario

 


 

WORKSHOP

Competitività del Paese e "Think Small First": PMI e qualità della regolazione

Il giorno 28 maggio 2014, presso il Forum PA (Palazzo dei Congressi - Roma), si è tenuto il workshop  Competitività del Paese e "Think Small First": PMI e qualità della regolazione, organizzato nell’ambito del  Progetto operativo di assistenza tecnica alle Regioni dell’obiettivo convergenza per il rafforzamento delle capacità di normazione (Poat-Dagl 2013-2014). Il Consorzio Mipa partecipa alle attività progettuali del Poat, promosso dal Dipartimento per gli Affari Giuridici e Legislativi della PCM. 

Scarica il Programma dell'incontro

 


 

TAVOLA ROTONDA

Politiche equitative e utilizzo dell'ISEE: analisi e impatto della riforma avviata

Giovedì 20 marzo si è svolta, presso la Sala Rosi del Dipartimento delle Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute di Roma Capitale, la tavola rotonda, riguardante l’analisi degli effetti della riforma dell’ISEE (Indicatore delle Situazione Economica Equivalente) attuata con il D.p.c.m. n. 159/2013.

L’incontro, promosso dallo stesso Dipartimento in collaborazione con il Consorzio MIPA e Clesius Srl, ha fornito un’informativa generale  sulle modifiche  della normativa ISEE e  sui possibili impatti, ed è stato un’occasione di riflessione e di discussione che ha coinvolto le strutture di Roma Capitale a vario titolo impegnate nella gestione dei servizi che prevedono l’utilizzo dell’Isee, nonché rappresentanze della Regione Lazio e della Fondazione Roma Solidale, con l’intento di individuare le principali esigenze e priorità attraverso possibili azioni di raccordo e di miglioramento. 

Scarica materiali di sintesi

 


 

WORKSHOP

Census of Agricultural Holdings in Albania - Support for Alignment of Albanian Statistics with EU Standards

Il giorno 17 marzo 2014 si è tenuto a Tirana il workshop conclusivo sui risultati del Censimento delle imprese agricole in Albania. L’iniziativa è stata realizzata nell’ambito del progetto “Support for Alignment of Albanian Statistics with EU Standards”, finanziato dall'Unione Europea e realizzato da un raggruppamento guidato dall’Istat, al quale hanno partecipato il Consorzio MIPA e Statistics Sweden.

L'intervento di assistenza tecnica, rivolto all'Instat (Istituto nazionale di statistica albanese), ha riguardato i seguenti ambiti di attività: contabilità nazionale, censimento imprese agricole, censimento imprese non agricole. 

Scarica il Programma dell'incontro

 


 

INCONTRO NAZIONALE DELLA RETE O.N.D.S.

Osservatorio Nazionale sul Disagio e la Solidarietà nelle stazioni italiane

Il 10 e 11 luglio si è tenuto a Bari l'incontro nazionale della rete O.N.D.S. (Osservatorio Nazionale sul Disagio e la Solidarietà nelle stazioni italiane). In occasione di questo evento, il giorno 11 luglio, si è tenuto un convegno aperto alla cittadinanza, dal titolo "Salute senza dimora: l'integrazione interistituzionale come prassi concreta".  La dott.ssa Barbara D’Amen, ricercatore del MIPA, ha presentato il contributo dal titolo “Progetto Youssam: un caso di valutazione controfattuale”. La relazione ha presentato gli esiti di un percorso sperimentale di valutazione, effettuato con metodologia controfattuale, relativo al Progetto Youssam, unità socio sanitaria mobile di Roma capitale. Il Progetto Youssam è  finalizzato al contrasto della povertà con riferimento alle persone senza dimora e all’esclusione sociale dei migranti ed è finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. 

Scarica il Programma dell'incontro

  



 

REGIONE PUGLIA, 28 MARZO 2013

Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della normazione: analisi e sviluppi

Lo scorso 28 marzo si è tenuto a Bari un Workshop, nell’ambito del Programma per il miglioramento della qualità della normazione nelle regioni convergenza (POAT), realizzato dal Dipartimento per gli Affari Giuridici e Legislativi della Presidenza del Consiglio dei Ministri (DAGL) con la collaborazione del MIPA, concernente il tema “Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della normazione: analisi e sviluppi”.

Il Workshop ha visto la condivisione degli esiti della VIR (Verifica di Impatto della Regolamentazione), con riferimento alla sperimentazione effettuata sul caso “Sistema di autorizzazione al funzionamento delle strutture e dei servizi sociali e relative forme di gestione nella Regione Puglia”, introdotto con l.r. n. 19/2006 e Reg. n. 4/2007. Sono stati, inoltre, presentati i risultati del II Ciclo di laboratori e delle altre sperimentazioni avviate. Sono state, infine, illustrate le future attività progettuali.

L’incontro si è svolto presso l’Aula Magna del Liceo Classico Orazio Flacco (Via Pizzoli, n. 58, Bari). 

Scarica il programma del workshop

 


 

CONVEGNO INTERNAZIONALE

Qualità della Regolazione e Strategia Europa 2020. La nuova comunicazione della Commissione Europea “EU Regulatory Fitness”

Lo scorso 30 gennaio, presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in via di Santa Maria in Via, 37, si è tenuto il Convegno Internazionale su “Qualità della regolazione e Strategia Europa 2020. La nuova comunicazione della Commissione Europea EU Regulatory Fitness. Il Convegno è organizzato nell’ambito del Programma Operativo di Assistenza Tecnica alle Regioni dell’obiettivo convergenza per il rafforzamento delle capacità di normazione (POAT), realizzato dal Dipartimento Affari Giuridici e Legislativi della Presidenza del Consiglio dei Ministri (DAGL) nel quadro del Programma Operativo Nazionale “Governance e Assistenza Tecnica” (PON GAT) FESR 2007-2013.

Il Convegno ha inteso fare il punto sulle azioni intraprese dalle Istituzioni europee, dallo Stato italiano e dalle Regioni per migliorare la regolamentazione e la valutazione di impatto delle norme per assicurare un contesto normativo semplice, comprensibile, applicabile.

Nella mattinata si è tenuta una sessione internazionale, con relatori dell’OCSE e della Commissione europea. In particolare, i rappresentanti dell’Ocse hanno illustrato le principali linee evolutive internazionali in tema di better regulation, e il Segretario Generale della Commissione ha illustrato le principali novità introdotte col nuovo strumento di controllo della qualità della regolazione (il cd. REFIT) varato dalla Commissione a dicembre dello scorso anno.

Nel pomeriggio, invece, il Convegno si è focalizzato sulle esperienze delle Regioni italiane, illustrando i risultati raggiunti in questo biennio di sperimentazione dalle quattro Regioni dell’Obiettivo Convergenza, dirette destinatarie del POAT (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia), e i percorsi effettuati dalle altre Regioni in tema di better regulationPer saperne di più

 


 

SEMINARIO SULL'ANALISI DI IMPATTO DELLA REGOLAMENTAZIONE

La gestione elettronica documentale di Roma Capitale nell’ambito del Piano di E-Government 2012

L’Amministrazione di Roma Capitale ha organizzato un seminario il 20 settembre 2012, presso la Sala Gonzaga del Campidoglio, per illustrare i risultati dello studio, realizzato con la collaborazione del Consorzio MIPA, riguardante la definizione del modello di gestione della documentazione amministrativa.

L’applicazione dell’Air a tale ambito d’intervento rappresenta anche un’occasione per discutere sul percorso di messa a regime delle tecniche di qualità della regolazione. Il direttore del MIPA, dott. Fabio Massimo Lanzoni, porta un contributo alla discussione su tale tematica. Per saperne di più

 


 

CONVEGNO INTERNAZIONALE

Regolazione e Competitività - La qualità della normazione come fattore di competitività e di innovazione nelle PA

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha organizzato un Convengo Internazionale dove si affronta il tema della regolazione come fattore di sviluppo e competitività per il Paese. L’evento è previsto per il giorno 12 ottobre 2011, presso la Sala Polifunzionale in Via Santa Maria in Via, 37, Roma. Il Presidente del MIPA, prof. Alberto Zuliani, introduce e modera la seconda sessione, dedicata alle buone pratiche di better regulation in ambito internazionale e nazionale.

Rappresentanti delle istituzioni comunitarie‚ nazionali e regionali‚ delle parti sociali e del mondo accademico‚ esperti di diversi Paesi discutono del tema della qualità della regolazione e delle tecniche per il miglioramento della normazione‚ con particolare riferimento all’Air e alla Vir.

Il Convegno si inserisce nell’ambito del Programma Operativo di Assistenza Tecnica (Poat) per il rafforzamento della capacità e della qualità della regolamentazione nelle quattro Regioni dell’obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia), realizzato dal Dipartimento Affari Giuridici e Legislativi della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dagl) nel quadro del Programma Operativo Nazionale “Governance e Assistenza Tecnica”. Il Consorzio MIPA partecipa al progetto.

La partecipazione al Convegno è su invito. Per ragioni organizzative è obbligatoria la registrazione on line entro la data del 10 ottobre 2011. Per chiedere l’iscrizione al Convegno inoltrare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Scarica il programma del Convegno

 


 

FORUM PA 2011
Qualità della normazione: analisi e buone pratiche in ambito europeo e internazionale.
Le sfide per Stato e Regioni

Il 9 maggio 2011, in occasione del Forum PA presso la Fiera di Roma, si discute di qualità della normazione. Oltre all’illustrazione di esperienze internazionali e nazionali, si presenta il portale pubblico, www.qualitanormazione.gov.it, che vuole rappresentare uno strumento per promuovere la diffusione e la condivisione delle conoscenze e delle prassi di better regulation. 

Il Presidente del Consorzio MIPA, prof. Alberto Zuliani, partecipa come relatore, portando un contributo alla discussione sulla tematica dell’Air (Analisi dell’impatto della regolamentazione), considerata come un tassello fondamentale per i processi di normazione orientati alla qualità. Per saperne di più

 


 

INCONTRO PRESSO LA SSEF

programmazione e valutazione della formazione: metodologie e strumenti

La Scuola superiore dell’economia e delle finanze, in collaborazione con il MIPA, ha realizzato il progetto “La valutazione dell’impatto della formazione erogata dalla Ssef: metodologie e strumenti”. I risultati del progetto, che si è avvalso anche di una sperimentazione con l’Agenzia delle entrate, sono stati presentati il giorno 22 gennaio 2010 nel corso di un incontro tenutosi presso la Scuola. Ne hanno discusso il prof. Giuseppe Pisauro, Rettore della Ssef, il prof. Alberto Zuliani, Presidente del Consorzio MIPA e il dott. Silvio Stoppoloni, dirigente del Servizio sviluppo delle risorse umane dell’Istat.

Durante l’iniziativa è stato offerto un contributo e uno spunto di riflessione a coloro che si occupano professionalmente di formazione, funzione essenziale del sistema di governo delle risorse umane. Su queste tematiche il MIPA ha maturato specifiche esperienze. Per saperne di più

 


 

FORUM PA 2009

La cultura della valutazione: l’Analisi d’impatto della regolamentazione (Air) nel Comune di Roma

Continua l’impegno del Consorzio MIPA nella promozione della cultura della valutazione, leva indispensabile per verificare l’efficacia delle politiche pubbliche. Il MIPA ha partecipato al seminario organizzato dal Comune di Roma presso Forum PA 2009, focalizzato sul percorso intrapreso dall’Amministrazione per introdurre progressivamente le tecniche di valutazione d’impatto. Durante l’incontro Fabio Lanzoni, il direttore del MIPA, ha presentato i risultati intermedi della valutazione sul “Servizio Chiama Roma 060606”, con riferimento all’indagine di customer satisfaction effettuata su un campione di cittadini e imprese. Per saperne di più

 


 

Euro P.A. 2008

Note in tema di Isee

Il Consorzio MIPA ha partecipato al convegno “Regioni ed enti locali nelle azioni di contrasto alla povertà e di sostegno al reddito”,organizzato dall’Isfol nell’ambito di Euro PA 2008 – Salone delle autonomie locali. Nel corso dell’incontro è stata offerta una rassegna dei dati e delle misure di policy promosse dalle istituzioni locali per sostenere i redditi e fronteggiare il fenomeno dell’impoverimento della popolazione. In questo contesto, Fabio Lanzoni, direttore del MIPA, ha approfondito la tematica delle politiche di selettività, con particolare riferimento al ruolo e all’impatto dell’Isee, illustrando anche alcune applicazioni differenziate che si sono diffuse nello scenario italiano.



 

FORUM PA 2007

La formazione nella P.A.: prospettive ed esperienze

Prosegue l’impegno del Consorzio MIPA nel sostegno per lo sviluppo e il miglioramento della qualità dei sevizi e del funzionamento interno delle pubbliche amministrazioni italiane.

La formazione come leva strategica del cambiamento, questo è il tema centrale del convegno promosso dalla Ragioneria Generale dello Stato con la collaborazione del MIPA. L’evento il cui titolo è “La formazione nella P.A.: prospettive ed esperienze” vuole tratteggiare le prospettive politiche di medio periodo e testimoniare alcune delle esperienze più significative di strutture appartenenti all’Amministrazione finanziaria dello Stato in tema di formazione.

L’esigenza di una maggiore efficacia, efficienza ed economicità delle pubbliche amministrazioni italiane ha condotto, nel corso degli ultimi anni, al centro dell’agenda politica il tema della formazione dei dipendenti pubblici. Il potenziamento delle risorse umane è considerato lo strumento cardine per il miglioramento delle performance e della qualità dei servizi erogati.

Adeguate politiche formative e di valorizzazione delle risorse umane, coadiuvate da un opportuno utilizzo delle nuove tecnologie, devono garantire continuità nella crescita delle competenze del personale.
Da un approccio molte volte sporadico e occasionale bisogna quindi passare a una visione sistematica e organica della formazione. Un’attenzione particolare va rivolta alla dimensione manageriale della formazione e alla valutazione del suo impatto, individuale e organizzativo. Infatti, è proprio grazie al ritorno informativo e alla sua corretta gestione che è possibile programmare efficaci interventi formativi in grado di produrre benefici tangibili sull’ amministrazione e sui suoi clienti finali, i cittadini.

Il convegno prende il via da un intervento di affiancamento consulenziale del Consorzio MIPA presso la Ragioneria Generale dello Stato, il progetto Si.Va.For.

 


 

FORUM P.A. 2006

Delocalizzazione offerta formativa

Capitale intellettuale e amministrazioni pubbliche

Il Consorzio MIPA è presente alla 17° edizione del FORUM PA, in svolgimento alla fiera di Roma dal 8 al 12 maggio, con due diverse iniziative dedicate al tema delle innovazioni nelle pubbliche amministrazioni.
In dettaglio, nell’ambito dell’area Una rete di cittadini e territori, il Consorzio MIPA, in collaborazione con il Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario, organizza un appuntamento congressuale sul tema “Università e territorio: la delocalizzazione dell’offerta formativa per lo sviluppo locale”. 
L’evento costituisce un’occasione per riflettere sul contributo delle Università allo sviluppo delle economie locali basato sul trasferimento delle conoscenze e delle innovazioni.
L’appuntamento è previsto per il giorno 10 maggio 2006 dalle ore 11.30 alle ore 13.30 (accedi al programma).
Nell’ambito dell’area Una rete di persone, al convegno su “Le basi per una nuova gestione manageriale delle risorse umane”,il prof. Alberto Zuliani, presidente del MIPA, affronterà il problema della valorizzazione del patrimonio umano delle pubbliche amministrazioni discutendo sul tema “Capitale intellettuale e amministrazioni pubbliche”.
L’appuntamento è previsto per il giorno 11 maggio 2006 alle ore 9.30 (accedi al programma). 
Il Consorzio MIPA sarà presente con propri punti informativi all’interno degli stand dell’Istat e del Formez, dove saranno distribuite brochure che ne illustrano le attività e le aree di intervento. Inoltre, saranno consultabili gratuitamente alcune copie dei Quaderni del MIPA, che espongono i risultati delle principali ricerche finora condotte.

 


 

FORUM PA 2004

1) Nel corso del convegno su: “Le azioni per l’internazionalizzazione delle imprese e la promozione del sistema paese” 14 maggio, ore 09.30), il presidente del MIPA Alberto Zuliani presenta la ricerca: “Sostegno per l’avvio e il consolidamento degli Sportelli per l’internazionalizzazione delle attività produttive”. 
La ricerca è stata realizzata con il contributo del Formez e ha focalizzato i diversi modelli organizzativi che le Regioni si sono date per la costituzione degli sportelli per l’internazionalizzazione delle imprese. 
Sulla base di questa analisi viene offerta alla Regioni la possibilità di scegliere il modello organizzativo più coerente con le peculiarità che i processi di internazionalizzazione assumono nel loro territorio. Nel contempo, è possibile valorizzare al massimo le esperienze delle Regioni mettendo a frutto i successi e non ripercorrendo errori e limiti di impostazione.

In occasione del convegno si presenta il progetto di ricerca che il Formez ha commissionato al Consorzio MIPA in prosecuzione del filone di approfondimento sull’internazionalizzazione: Sportelli Italia nel mondo, interfaccia unica del sistema Italia all’estero.

2) Il MIPA è inoltre presente al seminario della Regione Campania (martedì 11 maggio ore 13.00) nel corso del quale verrà presentata la ricerca dell’URP Campania su “Indagine dei i dipendenti della Regione Campania su clima e benessere organizzativo”.

La ricerca, che è una delle prime all’interno delle amministrazioni regionale in tema di clima organizzativo, mette in luce gli atteggiamenti dei dipendenti regionali nei confronti della propria amministrazione. Si tratta di un approccio di marketing interno che mira a focalizzare attese, esigenze e caratteristiche professionali dei dipendenti per impostare politiche di gestione e sviluppo delle risorse umane che fanno giustizia di molti stereotipi e luoghi comuni. La ricerca sarà commentata dal direttore del MIPA Roberto Alfieri. 
3) Nell’ambito del convegno “La qualità della formazione per la pubblica amministrazione. Verso standard condivisi tra pubblico e privato”(13 maggio 2004 ore 15.00) del Dipartimento della Funzione Pubblica, infine, verrà presentato il progetto “Laboratorio sui modelli e le metodologie per programmare e valutare la formazione”, realizzato appunto dal Consorzio MIPA in associazione temporanea d’impresa con la Lattanzio&Associati. 
Il progetto, che si realizza mediante una fase di laboratorio e sperimentazione sul campo, è rivolto alle Amministrazioni centrali, regionali e locali italiane e ha come finalità la messa a punto di una guida metodologica per la valutazione di efficacia delle iniziative di formazione del lavoro pubblico.

 


 

SEMINARI IN TEMA DI LAVORO PUBBLICO

Il consorzio MIPA, in collaborazione con il Cnel, ha organizzato un ciclo di seminari per approfondire lo studio dei processi di riforma amministrativa in atto, con specifico riferimento alla tematica del lavoro pubblico.

Il ciclo è stato inaugurato da un seminario dedicato alla “Mobilità del personale pubblico”, svolto il 9 dicembre 2003 presso il Cnel. Visualizza il Programma

La stessa struttura del Cnel ha ospitato tutti i successivi incontri:quello del 27 febbraio 2004 ha avuto come oggetto “Il lavoro flessibile all’interno delle amministrazioni pubbliche”. Visualizza il Programma

L’iniziativa è proseguita il 3 marzo 2004 con un seminario su “La riforma della dirigenza pubblica”. Visualizza il Programma

Il ciclo si è concluso il 28 aprile 2004 da un giornata di studio dedicata, nella mattinata, dalle ore 10.00 alle 13.30, alla “Valutazione del lavoro pubblico” e, nel pomeriggio, dalle 15.00 alle 18.00, ad una tavola rotonda che farà il bilancio dell’esperienza di studio delineando le prospettive del lavoro nel settore pubblico. Visualizza il Programma

È prevista la pubblicazione degli atti, che saranno diffusi anche mediante questo sito.

 


 

SEMINARI SULLE INNOVAZIONI NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

I processi di trasformazione della pubblica amministrazione avviati nell’ultimo decennio sono al centro di un ciclo di seminari organizzati dal Consorzio MIPA in collaborazione con il Formez.

Il ciclo è stato inaugurato da un seminario dedicato ai “Livelli essenziali delle prestazioni e poteri sostitutivi”, che si è svolto il 3 dicembre 2003 presso il Cnr. Visualizza il Programma

Il secondo incontro ha avuto ad oggetto il tema “Mobility management” e si è tenuto il 18 dicembre 2003, sempre presso il Cnr. Visualizza il Programma

Nel 2004 l’iniziativa proseguita con una giornata di studio sulla “Immigrazione di qualità”. Questa terza tappa del ciclo si è svolta il 12 febbraio 2004, presso la Casa dell’Architettura a Roma. Visualizza il Programma

L’ultimo incontro si è tenuto il 25 febbraio 2004 presso il Cnel e ha avuto come tema le “Metodologie e procedure della consultazione”. Visualizza il Programma

A conclusione del ciclo seminariale è prevista la pubblicazione degli atti, che saranno diffusi anche mediante questo sito.

 


 

Consorzio MIPA

  Via Arenula, 16 - 00186 Roma

 

  Tel: (+39) 06-6830-1504

  

  Fax: (+39) 06-6871-006

 

  Email: mipa@consorziomipa.it

 

  Pec: consorziomipa@pec.it

 

Copyright © 2019 Consorzio MIPA - Designed By EuroSos-Informatica.